QUANDO L’INTERNAZIONALIZZAZIONE E LE TECNOLOGIE FAVORISCONO LE PARI OPPORTUNITÀ – V CONVEGNO ANNUALE LEXELLENT.

Giovedì 1° marzo 2018, in occasione di #zerodiscriminationday, si terrà dalle 9 del mattino presso la Sala Solari della Fondazione Stelline, in corso Magenta 61, Milano, il convegno “Quando l’internazionalizzazione e le tecnologie favoriscono le pari opportunità”, quinto appuntamento annuale sulle pari opportunità organizzato dallo studio di diritto del lavoro Lexellent e patrocinato dal Comune di Milano. Per il programma, scarica il volantino in formato pdf da “Clicca qui per maggiori informazioni” . Per altri dettagli sul convegno, scarica il comunicato stampa disponibile nella stessa sezione, secondo link. La partecipazione all’evento è gratuita previa iscrizione. Contatti: tel. 02.8725171 – lexellent@creativeconnection.it

  • Data ed ora: 01/03/2018 09.00 – 13.00
  • Luogo: Fondazione Stelline – Sala Solari – Corso Magenta, 61
  • Ente referente: Lexellent con il Patrocinio del Comune di Milano
  • Categorie evento: Convegno


 
Dal sito del Comune di Milano.
 

Quinto convegno annuale sulle Pari Opportunità: 1 marzo 2018.

Anche Milano Etno TV condivide l’interesse e gli obiettivi del prossimo incontro sull’interazione tra tecnologia, internazionalizzazione e pari opportunità.
Ecco l’articolo:
Giovedì 1° marzo 2018, in occasione di #zerodiscriminationday, si terrà dalle 9 del mattino presso la Sala Solari della Fondazione Stelline, in corso Magenta 61, Milano, il convegno Quando l’internazionalizzazione e le tecnologie favoriscono le pari opportunità, quinto appuntamento annuale sulle pari opportunità organizzato dallo studio di diritto del lavoro Lexellent.
I lavori si apriranno con un’introduzione di Giulietta Bergamaschi, avvocato del lavoro e partner di Lexellent, che ha curato e promosso l’iniziativa. Seguirà la lectio magistralis Perché le tecnologie convergenti possono accelerare il processo verso le effettive pari opportunità, tenuta da Stefano Zamagni, docente di economia politica dell’Università di Bologna e presidente di Quinto ampliamento (http://ilquintoampliamento.it), movimento per il rinnovamento dei modelli di impresa ponendo al centro la crescita delle persone e la difesa dell’ambiente nel solco della tradizione iniziata da Adriano Olivetti.
Seguirà A proposito di internazionalizzazione e discriminazione, presentazione dei risultati di un’indagine sulla discriminazione nel mercato del lavoro svolta nel 2017 in più di 25  paesi del mondo che verrà effettuata da Sergio Barozzi, managing partner di Lexellent, e da Alessandra Rovescalli, avvocato del lavoro e associate di Lexellent.
Dei risultati presentati si discuterà in una tavola rotonda condotta da Maria Cristina Origlia, caporedattore responsabile dell’Impresa, mensile di management del Sole 24 Ore a cui parteciperanno Jada Bai, coordinatrice didattica Scuola di Formazione Permanente Fondazione Italia-Cina; Gabriele Galatioto, imprenditore, Maglificio Galassia – Pashmere; Andrea Notarnicola, Partner Newton Management Innovation e Sandra Mori, General Counsel Europe Coca-Cola.
La seconda sessione di discussione della mattinata avrà come tema La digitalizzazione può esser un rimedio alle discriminazioni sul lavoro? Introduce i lavori Marco Giangrande, avvocato del lavoro e associate Lexellent. Ne discutono Gaia Berruto, vicecaposervizio Wired, Edizioni Condé Nast, che modererà la discussione; Mattia Macellari, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori – Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza; Pier Maria Minuzzo, Responsabile Risorse Umane e Relazioni Esterne -Cogne Acciai Speciali S.p.A.; Pino Mercuri, HR Director Italy Microsoft; Francesca Parviero, Digital Innovation HR Strategist – Official LinkedIn EMEA Talent Solutions Partner.
A proposito della manifestazione Giulietta Bergamaschi ha dichiarato: «Siamo particolarmente soddisfatti dei temi trattati nel convegno di quest’anno e del panel dei relatori, di altissima qualità. Sono infatti convinta che non si debba solo continuare a parlare di pari opportunità con un’impostazione tradizionale, ma che anche in questo ambito si debba provare ad innovare. Se infatti è vero che le donne continuano ad essere pagate meno degli uomini e che nei posti di lavoro permangono comportamenti sessisti, non credo che ripeterlo costituisca né una novità né qualcosa che da solo può aiutare a superare questi fatti. Occorre cercare una nuova chiave di lettura che aiuti il cambiamento, questo perché c’è un altro dato enorme che viene spesso sottovalutato: il lavoro è cambiato e sta cambiando sotto la spinta di due macrofattori epocali. Internazionalizzazione e impatto delle tecnologie. Come si relazionano con le pari opportunità? Sono un’occasione per superare vecchi pregiudizi o corriamo il rischio di traghettare verso un nuovo mondo del lavoro che, in un contesto completamente cambiato, si trascina dietro vecchi atteggiamenti come una palla al piede? E c’è il rischio che i pregiudizi cambino, ma ai vecchi se ne sostituiscano dei nuovi? Essere riuscita a portare a parlare di questi temi rappresentanti italiani ma anche internazionali, piccole e medie imprese ma anche un gigante come Coca Cola, aziende tradizionali ma anche innovatori tecnologici come Microsoft e Linkedin è per me motivo di grande orgoglio».
 

Convegno pari opportunità: giovedì 1 marzo 2018.

Quando l’internazionalizzazione e le tecnologie favoriscono le pari opportunità.


E’ il titolo del V Convegno sulle Pari Opportunità organizzato per il 1 marzo 2018, in occasione di Zero Discrimination Day.


 
Sono disponibili due diversi testi (Comunicato Stampa e Considerazioni) che riprendono i punti salienti emersi dall’incontro. A seguire, invece, all’interno del programma della giornata, sono disponibili sia il testo relativo alla lectio magistralis sia le slide relative al survey sulla discriminazione nel mercato del lavoro.




 
Ecco il programma della giornata e le slide, scaricabili, relative al survey sulla discriminazione nel mercato del lavoro:
8.45 – 9.00 Registrazione
9.00 – 9.15 Apertura dei lavori – avv. Giulietta Bergamaschi, partner Lexellent
9.15 – 10.00 Lectio Magistralis
Perché le tecnologie convergenti possono accelerare il processo verso le effettive pari opportunità – prof. Stefano Zamagni, Università di Bologna e Presidente di Quinto Ampliamento


I Panel
10.00 – 10.20
A proposito di internazionalizzazione e discriminazione: come diversi paesi del mondo hanno risposto ad un questionario sulla discriminazione nel mercato del lavoro

  • avv. Sergio Barozzi, partner Lexellent – avv. Alessandra Rovescalli, associate Lexellent

10.20 – 11.15 Tavola rotonda

Modera:

  • d.ssa Maria Cristina Origlia, caporedattrice L’Impresa Gruppo Sole24Ore

Partecipano:

  • d.ssa Jada Bai, coordinatrice didattica Scuola di Formazione Permanente Fondazione Italia-Cina
  • dr. Gabriele Galatioto, Imprenditore Maglificio Galassia – Pashmere
  • dr. Andrea Notarnicola, Partner Newton Management Innovation
  • avv. Sandra Mori, General Counsel Europe Coca-Cola

11.15 – 11.30 Coffee break


II Panel
11.30 – 12.30
La digitalizzazione può esser un rimedio alle discriminazioni sul lavoro?

Tavola rotonda 

Introduce avv. Marco Giangrande, associate Lexellent

Modera:

  • dssa Gaia Berruto, vicecaposervizio Wired, Edizioni Condé Nast

Partecipano:

  • dr. Mattia Macellari, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori – Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza
  • dr. Pier Maria Minuzzo, Responsabile Risorse Umane e Relazioni Esterne -Cogne Acciai Speciali S.p.A.
  • dr. Pino Mercuri, HR Director Italy Microsoft
  • d. ssa Francesca Parviero, Digital Innovation HR Strategist – Official LinkedIn EMEA Talent Solutions Partner

12.30 – 12.45 Dibattito e conclusioni
avv. Giulietta Bergamaschi, partner Lexellent
L’incontro si svolgerà:
giovedì 1 marzo 2018
ore 9
Sala Solari – Palazzo delle Stelline
Corso Magenta, 61 – Milano
[button href=”http://www.lexellent.it/iscrizione-corsi-2017″ style=”emboss” size=”medium” color=”#156aa3″ hovercolor=”#1837a0″ textcolor=”#ffffff”]ISCRIVITI ORA ONLINE [/button]


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando l’internazionalizzazione e le tecnologie favoriscono le pari opportunità.

Una nuova consapevolezza manageriale nella gestione della Diversità in tutte le sue forme.
Opinioni ed esperienze a confronto per una visione più chiara del problema.
I corsi sono a numero chiuso, si prega di prenotare con il dovuto anticipo.
Informazioni e prenotazioni 028725171 – lexellent@lexellent.it

Quando le tecnologie favoriscono le pari opportunità.

inGenere, il sito di Dati, Politiche, Questioni di genere, ha messo in agenda anche il nostro appuntamento del  prossimo 1° marzo.
Giovedì 1 marzo 2018, in occasione della giornata contro le discriminazioni, si terrà dalle 9 del mattino presso la Sala Solari della Fondazione Stelline, in corso Magenta 61, Milano, il convegno Quando l’internazionalizzazione e le tecnologie favoriscono le pari opportunità, quinto appuntamento annuale sulle pari opportunità organizzato dallo studio di diritto del lavoro Lexellent.
Leggi il programma completo della giornata

Avvocati digitali: più tempo per i clienti.

Su L’Economia di oggi, inserto del Corriere della Sera, l’Osservatorio Studi legali approfondisce il tema della digitalizzazione e dell’uso della tecnologia all’interno degli studi legali.
Giulietta Bergamaschi è intervistata sul tema, per leggere l’articolo, ecco il link.
 

Corriere Economia: convegno Lexellent sulle Pari Opportunità.

Su L’Economia, inserto del Corriere della Sera di oggi, si parla del prossimo incontro organizzato dallo studio, dal titolo “Quando l’internazionalizzazione e le tecnologie favoriscono le pari opportunità”.
Nell’articolo, dal titolo “Due convegni sul tecno-legale”, la giornalista Luisa Adani annuncia il prossimo incontro sulle pari opportunità, nonché il V convegno sul tema organizzato dallo studio.
L’appuntamento è per il 1° marzo in occasione della giornata #zerodiscriminationday indetta dalle Nazioni Unite.
 

Quando l’internazionalizzazione e le tecnologie favoriscono le pari opportunità V Convegno sulle Pari Opportunità organizzato per giovedì 1 marzo.

Un appuntamento annuale per tenere sempre alta l’attenzione sul presente e sul futuro delle pari opportunità, quest’anno il focus è sull’impatto della tecnologia e dell’internazionalizzazione.
Un’occasione importante per fornire idee e spunti utili alle imprese che vogliono avere una visione più ampia e più consapevole della gestione della Diversità in tutte le sue forme. Ne parleranno, mettendo a confronto le proprie esperienze, accademici, giornalisti, avvocati e imprenditori.
L’ingresso è libero previa iscrizione dal sito http://www.lexellent.it/appuntamenti/giovedi-1-marzo-2018/
Il programma completo

La privacy per l’HR manager in vista dell’entrata in vigore del nuovo regolamento.

È il titolo del prossimo seminario organizzato dallo studio per il 15 febbraio, ossia a 99 giorni dall’entrata in vigore del GDPR 2016/679 – esattamente il 25 maggio 2018.
Un corso per approfondire la materia ed essere pronti ad affrontare le novità del regolamento.
I corsi sono a numero chiuso, si prega di prenotare con il dovuto anticipo.
Per informazioni: lexellent@creativeconnection.it, tel. 028725171.
Il programma del Convegno

PRIVACY PER HR MANAGER TRA VECCHIO E NUOVO REGOLAMENTO.

L’avv. Sergio Barozzi e l’avv. Sofia Bargellini prenderanno parte al prossimo incontro formativo organizzato con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

Privacy per HR manager tra vecchio e nuovo regolamento
Mercoledì 21 febbraio 2018 – ore 14:30 – 18:30
Palazzina ANMIG, Salone Valente – Via San Barnaba, 29 Milano

Programma
Verranno ripresi i classici temi legati all’art 4 rivisti alla luce anche della nuova normativa di derivazione comunitaria che entrerà in vigore il prossimo 25 maggio. Si tratta di argomenti che devono essere rivisti e rielaborati alla luce del nuovo regolamento sulla protezione dei dati personali.
Del tutto nuovo sarà il format del convegno: ogni intervento avrà la durata massima tassativa di 8 minuti e nella
presentazione si avvicenderanno professionisti di diverse opinioni in modo da presentare una alternanza di posizioni. Ogni intervento si chiuderà con una “pillola informativa”: che si tratti di uno spunto di riflessione, di una domanda, dell’indicazione di una sentenza i partecipanti potranno portare a casa delle informazioni di immediata applicazione .

  • Ore 14.00 – Registrazione Partecipanti
  • Ore 14.15 – Saluti:
    – Avv. Andrea Del Corno, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano:
    – Avv. Tatiana Biagioni, Presidente AGI Lombardia:
    – Dr. Marco Vigini, Presidente AIDP Gruppo Regionale Lombardia

Moderatore: Avv. Sergio Barozzi, Lexellent

  • Ore 14.30 – Introduzione
    Gli impianti audiovisivi da cui derivi la possibilità di controllo:
    Individuazione – Avv. Angelo Zambelli, Grimaldi Studio Legale
    Le esigenze organizzative – Avv. Marco De Bellis, Studio Marco De Bellis
    – Le esigenze di tutela del patrimonio aziendale: ambito di utilizzo – Avv. Renato Scorcelli, Scorcelli Rosa & Partners
    Le esigenze di tutela del patrimonio aziendale: limiti di utilizzo – Avv. Tatiana Biagioni, Studio Avv. Tatiana Biagioni
    Modalità e condizioni di utilizzo– Avv. Paola Pucci, Toffoletto De Luca Tamajo e Soci
    Gli strumenti da cui derivi accidentalmente il controllo: strumenti di terzi e vigilanza sul lavoratore, limiti –
    Avv. Antonella Negri, Studio Legale Bonelli Erede
    Gli strumenti utilizzati per rendere la prestazione: cosa sono e come si individuano – Avv. Gabriele Fava, Studio Legale Fava & Associati – Avv. Maddalena Boffoli, Studio Legale Boffoli
    Gli strumenti necessari: hardware e software – Avv. Piercarlo Antonelli, Avvocati Ass. Franzosi Dal Negro Setti
    Software destinati al mero controllo – Avv. Luigi De Andreis, LegaliLavoro – Francioso e soci
    Cosa fare dei dati: le policy aziendaliAvv. Sofia Bargellini, Lexellent
    I controlli difensivi – Avv. Luca Failla, LabLaw – Avv. Andrea Bordone, Avvocati Ass. Bordone Giovannini Perone & Perucco
    Il nuovo codice privacy:
    Il ruolo dell’HR – Avv. Sergio Barozzi, Lexellent
     Cosa cambia – Avv. Annamaria Pedroni, Stanchi Studio Legale
     Cosa non cambia – Avv. Giuseppe Bulgarini d’Elci, Carnelutti Studio Legale Associato
    L’organizzazione privacy: nuovi compiti e ruoli – Avv. Luigi Granato, FDL Studio legale e tributario
    Le nuove figure: il Data protection officer, compiti e scelta– Avv. Mario Cammarata, Trifirò & Partners Avvocati
    Valutazione di impatto (PIA) – Avv. Daniele Colombo, Studio Legale Colombo
    Data breach: l’unità di crisi – Avv. Marcello Floris, Eversheds Sutherland
    Registro delle attività di trattamento – Avv. Uberto Percivalle, Baker & McKenzie

La partecipazione all’incontro consente l’attribuzione di 4 crediti formativi ai sensi del regolamento per la Formazione.

Competenze, inclusione lavorativa e welfare aziendale: un percorso in Comune.

Lo studio Lexellent  intende mantenere alta l’attenzione sul progetto Inclusive Mindset, di cui è partner legale in materia giuslavoristica, e pertanto ne promuove le attività.

Un appuntamento dedicato a condividere strategie e azioni di inclusione lavorativa realizzate da istituzioni pubbliche e aziende private, mettendo a fattor comune esperienze, innovazioni, difficoltà e sfide.
L’iniziativa è stata realizzata da Fondazione Sodalitas, Fondazione Adecco per le Pari Opportunità e Interaction Farm, con la collaborazione, oltre a quella dello studio Lexellent, del Comune di Milano e di Parks Liberi e Uguali. Un progetto ideato per promuovere l’inclusione nel mercato del lavoro di coloro a rischio discriminazione.
Programma della giornata:
Saluti di benvenuto e introduzione – Comune di Milano
Inclusive Mindset: il lavoro che include – Paolo Beretta, Program manager Inclusive Mindset
Competenze, inclusione lavorativa e welfare aziendale: un percorso in Comune:

Modera: Alessandro Cannavò, giornalista Corriere della Sera

  • Barilla: Andrea Sorbello, Public Affairs and Government Relations
  • IBM Italia: Doriana De Benedictis, Diversity Engagement Partner
  • Flex: Valeria Ferreri, HR Director Italy/ Regional HRBP Design & Engineering

Chiusura – Comune di Milano
Appuntamento per:
Martedì 20 febbraio 2018
ore 9 – 11,30
Comune di Milano, Palazzo Marino, Sala Alessi.
Per iscrizioni: www.inclusivemindset.org/registrazione
Per informazioni: Patrizia Giorgio, patrizia.giorgio@sodalitas.it, 0236572988