Premi

The lawyer European Awards 2016: Lexellent candidata a 3 premi.

Lexellent, la boutique legale specializzata in diritto del lavoro, è tra i finalisti di The Lawyer European Awards 2016. La short-list è composta come sempre dai migliori studi legali in Italia, alcuni anche multidisciplinari, ma lo studio milanese si distingue in quanto è l’unico candidato in 3 diverse categorie: •LAW FIRM OF THE YEAR: ITALY […]

Lexellent, la boutique legale specializzata in diritto del lavoro, è tra i finalisti di The Lawyer European Awards 2016. La short-list è composta come sempre dai migliori studi legali in Italia, alcuni anche multidisciplinari, ma lo studio milanese si distingue in quanto è l’unico candidato in 3 diverse categorie:
•LAW FIRM OF THE YEAR: ITALY
•EUROPEAN SPECIALIST LAW FIRM OF THE YEAR
•EUROPEAN MANAGING PARTNER OF THE YEAR : SERGIO BAROZZI
“Queste nomination testimoniano che lo studio ‘si è lasciato alle spalle un anno eccezionale’ e questo è sicuramente il caso di Lexellent. Un nuovo socio, un nuovo ufficio a Roma e tre nuove practice (salute e sicurezza nel posto di lavoro, penale nel lavoro e proprietà intellettuali) oltre alla garanzia di una consulenza puntuale nell’ambito delle risorse umane sia in Italia sia all’estero. Diciamo che le fondamenta sono state messe – dice Sergio Barozzi, managing partner dello studio – a questo si aggiunge la crescita e la continuità visto che stiamo per celebrare i 5 anni di attività”.
“Ma la cosa più importante, direi – aggiunge uno dei soci Carlo Majer – è lo sviluppo del nostro modello di studio che si distingue perché noi andiamo oltre la mera giurisprudenza, il diritto del lavoro, soprattutto per quanto concerne la Gestione delle Risorse Umane, noi lo affrontiamo con un approccio umano che è ben diverso da quello strettamente aziendale. Lexellent parla alle persone per questo è la nuova Boutique 2.0.”
I vincitori saranno annunciati a Londra il 9 marzo durante una cena di gala.