Rassegna stampa

PLAYERS DEL MERCATO E PLAYERS CON LEXELLENT

Il viaggio nel mercato legale è sempre pieno di scoperte e di novità. Cosi succede che qualche giorno fa ho partecipato ad un seminario organizzato dallo studio, più che per interesse tecnico, con l’obiettivo da osservatore di sbirciare fra i clienti, di capire cioè cosa lo studio riesce a mettere insieme fra i suoi stakeholders. […]

Il viaggio nel mercato legale è sempre pieno di scoperte e di novità. Cosi succede che qualche giorno fa ho partecipato ad un seminario organizzato dallo studio, più che per interesse tecnico, con l’obiettivo da osservatore di sbirciare fra i clienti, di capire cioè cosa lo studio riesce a mettere insieme fra i suoi stakeholders. E spesso le sorprese sono positive, ma talvolta anche negative.
A parte la mia breve presenza il 20 febbraio pomeriggio a Milano alla seconda tappa del road show organizzato dallo studio Gianni Origoni Grippo & Partners, come presentazione della propria practice di Abu Dhabi, qualche ora dopo sono stato ad un evento organizzato da uno studio, più piccolo come dimensioni rispetto a Gianni Origoni Grippo & Partners, ma insospettabilmente attivo. Uno di quegli studi, che pur avendo dimensioni medie, una qualità invidiabile e una completezza di offerta di servizi che non è da tutti, ha scelto almeno fino ad ora, anche per mancanza di tempo, il silenzio. Due sorprese positive dunque, a scanso di equivoci.
Gop. Studio che tutti conoscono, fa della comunicazione, con fatica, visti i quattro name partner, uno dei suoi punti di forza. Gop sta internazionalizzando e provando a supportare una struttura ampia come quella dello studio, con fieno fresco raccolto fuori dall’Italia. Gop è uno di quegli studi che, se dovessimo chiedere a un general counsel di ricordare cinque nomi di studio a caso, viene in mente sicuramente.
Il secondo studio è invece uno di quelli che, se facessimo la stessa domanda a un general counsel, non viene in mente. Bene come quest’utimo ce ne sono altri. Studi innovativi, di valore, con una scelta di posizionamento strategico importante, con le idee chiare, per intenderci sanno dove vogliono andare e anche come ci devono arrivare, proprio come dovrebbe saper fare ogni buon imprenditore, ma che al momento mancano di brand awareness, mancano di riconoscibilità e appetibilità fra i colleghi e fra i clienti.
Studi cioè che crescono davvero attraverso operazioni mirate e di conquista dei clienti uno per uno.
Questi studi oggi riflettono sul loro essere sul mercato, sull’apertura di nuovi strategie per aprire canali. Diventano player del nuovo mercato con un approccio di chiarezza tipico delle imprese.
Così come players lo diventano in senso letterale in questo caso, tuti i visitatori del sito dello studio Lexellent. Basta accedere all’area giochi e diverstirsi, perché tanto al lavoro ci pensano loro. Geniale e divertente, finalmente.
Legal Community Newsletter / LINK