Misure anti Covid-19 in Brasile: cosa devono fare le imprese italiane

Di seguito un estratto dall’articolo a firma dell’Avv. Edoardo Gandini pubblicato da IPSOA, relativo alle norme che le imprese italiane che operano in Brasile devono seguire in tempo di Covid-19.

***

Il Brasile, con oltre 2000 società italiane operanti nel Paese e 3.700 miliardi di dollari di esportazioni (nel 2016), è uno dei mercati più profondamente penetrati dall’investimento italiano. In un tale contesto, reso più complesso da una crisi economica che torna a galoppare e che durerà ben oltre il picco del contagio da Covid-19, è opportuno per l’imprenditore italiano conoscere la normativa d’emergenza adottata, con particolare riferimento ai limiti d’ingresso nel Paese, all’amministrazione dell’impresa da remoto, alle misure in materia di locazioni commerciali ed abitative, nonché alle attività ritenute essenziali e al destino dei contratti commerciali a seguito del Covid-19.

Per proseguire la lettura, vi rimandiamo al sito IPSOA.

Tagged with: , ,

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!